Neve sulle Dolomiti e al Brennero

LUIGI DIGRAZIA
Print Friendly, PDF & Email



(ANSA) – BOLZANO, 27 OTT – Nuovo anticipo d’inverno sulle montagna altoatesine in questo autunno. La scorsa notte la neve è caduta fino a 1.000-1.400 metri imbiancando non solo le Dolomiti, l’alta Pusteria, la val Gardena, la val Badia e la val Ridanna, ma anche il Brennero. A 2.000 metri di quota si è aggiunto così anche mezzo metro di neve, informa il meteorologo Dieter Peterlin.

Le precipitazioni hanno causato anche la caduta di alberi e frane. Sono perciò temporaneamente chiuse alcune strade provinciali, come la SP 24 tra Ponte Gardena e Castelrotto, la Sp 175 tra S.Giustina e Signato e la strada comunale tra Villandro e Barbiano. (ANSA).



Next Post

 “Non ci sarà una seconda ondata”. “Non terrorizzare le persone”: da Salvini a Bassetti, le profezie estive dei “minimalisti” del Covid

Dal leader della Lega al medico del della Clinica malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova, fino al virologo Clementi e a Zangrillo: per tutta l’estate politici e scienziati hanno negato l’ipotesi di una seconda ondata. “In Italia ormai tre quarti del Paese sono esenti da contagi e da ricoveri, […]

Subscribe US Now

AlbanianArabicBasqueBelarusianBosnianBulgarianChinese (Simplified)CroatianCzechDanishEnglishEsperantoEstonianFilipinoFrenchGermanGreekItalianLuxembourgishRussianSerbianSlovenianSwedish