Preferisci correre, nuotare o andare in bicicletta? Lo sport che ti piace di più rivela chi sei

digraziablog
Print Friendly, PDF & Email

Correre

La corsa comporta innumerevoli benefici, non solo a livello fisico. Secondo una ricerca scientifica condotta dall’Università di Ottawa, pubblicata sulla rivista Cell Reports, correre fa bene al cervello perché sviluppa una sostanza che aiuta a ripararlo. E uno studio dell’Istituto di biologia cellulare e neurobiologia del Cnr ha evidenziato che questa attività sportiva favorisce la nascita di nuove cellule staminali neuronali. Se hai scelto la corsa, sei una persona che ama molto la libertà. Difficile costringerti a fare qualcosa che non vuoi. Inoltre hai bisogno dei tuoi spazi, ma questo non fa di te un tipo solitario.

Nuotare

Il nuoto è uno sport completo dagli innumerevoli benefici. Fa lavorare i muscoli senza sforzi eccessivi, rende più elastica la colonna vertebrale e migliora la postura. E ancora supporta la salute del cuore, aiuta a mantenersi in forma, riduce lo stress. Se l’hai scelto, sei una persona piuttosto solitaria e introversa. Tendi a preferire le attività che non comportano troppa interazione con gli altri, hai estremo bisogno di momenti all’insegna della solitudine e del silenzio.

Andare in bicicletta

A parte il fatto che è il mezzo più ecologico in assoluto, e non è cosa da poco, andare in bicicletta comporta molti benefici per la salute. Per esempio aiuta a rafforzare il sistema immunitario, come ha dimostrato uno studio condotto dal professor Tim Noakes, dell’Università di Città del Capo, in Sudafrica. E ancora aiuta l’apparato respiratorio, fa perdere peso, aiuta i muscoli e il sistema cardiocircolatorio. Se ami andare in bici sei una persona molto sensibile ed empatica, sempre pronta ad aiutare e offrire consigli preziosi alle persone che ti circondano. Adori la vita all’aria aperta, per ricaricarti hai bisogno di immergerti spesso nella natura.

Next Post

"Sic volvere Parcas"

Nei tempi antichi si credeva nel fato , raffigurate come vecchie tessilitrici scorbutiche o come oscure fanciulle. I loro nomi greci erano Cloto, Lachesi e Atropo. La prima filava il tessuto della vita, la seconda dispensava i destini, assegnandone una ad ogni individuo stabilendone anche la durata, e la terza, l’inesorabile, […]
AlbanianArabicBulgarianChinese (Simplified)DanishEnglishEsperantoFrenchGreekItalianJapaneseLatinPortugueseRussianSpanishTurkishUkrainian
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.