Come pulire questa zona del corpo che anche le persone più pulite si scordano di lavare

digraziablog
Print Friendly, PDF & Email

Una corretta igiene del corpo prevede che si rimuova la sporcizia da ogni angolo, anche quelli più nascosti. Durante la doccia è sufficiente strofinare la pelle con un guanto per rimuovere la sporcizia e le cellule morte.

Eppure, è importante che periodicamente si faccia una pulizia più approfondita. Tra le zona più difficili da pulire abbiamo sicuramente le orecchie, i denti e tutte le zone che si trovano tra le pieghe di pelle.

Esiste, però, una zona davvero difficile da pulire che spesso si trasforma in un vero e proprio ricettacolo di batteri. Oggi, perciò, spiegheremo come pulire questa zona del corpo che anche le persone più pulite si scordano di lavare. Scopriamo di quale parte si tratta.

Una zona del nostro corpo bella e delicatissima

La parte del corpo di cui parliamo oggi è tanto bella quanto delicata. Si tratta dell’ombelico, che secondo gli indiani è sede del plesso solare, importante sede delle linee energetiche che percorrerebbero il corpo. Questa zona che si trova a metà del corpo e che unisce il dentro con il fuori è molto delicata e sensibile va protetta.

L’ombelico ci ricorda della nostra infanzia e del periodo prenatale in cui eravamo attaccati al cordone ombelicale. Quello era il modo in cui ricevevamo il nutrimento.

Per la sua conformazione così particolare è una zona difficile da mantenere pulita e da lavare. All’interno dell’ombelico si sviluppano organismi come funghi, batteri e lieviti, la maggior parte dei quali non pericolosi.

Nonostante ciò, in certi casi potrebbe sprigionare un cattivo odore e per questo è importante correre ai ripari e effettuare una pulizia approfondita.

Se vogliamo evitare frizioni che potrebbero essere aggressive e dolorose, però, dovremo seguire questo altro consiglio.

Potremo usare il vapore acqueo, perfetto per detergere e sciogliere lo sporco senza causare irritazioni. Per pulire l’ombelico, sfruttando il potere pulente del vapore possiamo fare un bagno turco. Tutto ciò che dovremo fare è stare almeno un quarto d’ora nel bagno turco e lasciare che il caldo umido faccia il suo effetto sul nostro corpo e sulla nostra pelle.

Se faremo attenzione, noteremo come le cellule morte e lo sporco si staccheranno dal nostro corpo: anche lo sporco incrostato all’interno dell’ombelico verrà via senza sforzo. Una volta terminato il trattamento, fare una doccia calda con cui rimuovere tutti i residui. Ora siamo finalmente davvero puliti, in ogni angolo del corpo.

Fonte

Next Post

Fino a 444 euro di multa per chi guida commettendo questo errore.

L’articolo 157 del Codice della Strada parla chiaro. È infatti divieto tenere il motore dell’auto acceso durante la sosta del veicolo. La violazione di questa regola comporta una multa davvero salatissima, che va da 223 euro a ben 444. Ecco perché ci saranno da pagare fino a 444 euro di multa […]
AlbanianArabicBulgarianChinese (Simplified)DanishEnglishEsperantoFrenchGreekItalianJapaneseLatinPortugueseRussianSpanishTurkishUkrainian
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.