Nel giorno di San Gennaro, il vescovo Battaglia a casa della famiglia di Samuele: “Preghiamo per lui”

digraziablog
Print Friendly, PDF & Email

19 Settembre 202110:49

Nel giorno di San Gennaro, il vescovo Battaglia a casa della famiglia di Samuele: “Preghiamo per lui”

L’arcivescovo di Napoli Mimmo Battaglia ricorda dall’altare del Duomo durante le celebrazioni di San Gennaro il piccolo Samuele, il bimbo di 3 anni morto venerdì in via Foria, forse ucciso da un uomo. “Ieri mi sono recato a casa di Samuele per abbracciare i suoi genitori, e mi fermo un attimo e chiedo a tutti voi di fare altrettanto, di pregare per questi genitori e di abbracciarli, perché hanno bisogno di questa preghiera e della nostra vicinanza”.

«Sono stato dai genitori del piccolo Samuele, preghiamo per loro». Un momento di silenzio e la preghiera per i genitori del bimbo di 3 anni morto dopo un volo dal balcone – forse ucciso da un uomo, gravemente indiziato dell’omicidio – in via Foria a Napoli. Mimmo Battaglia, arcivescovo metropolita di Napoli, dall’altare del Duomo di Napoli durante la celebrazione per la solennità San Gennaro che ha portato al prodigio dello scioglimento del sangue, ricorda la tragedia che ha strappato la vita al bimbo, una vicenda che ha sconvolto la zona, distante peraltro poche centinaia di metri dal duomo partenopeo.

Don Mimmo Battaglia ha così parlato della grande sofferenza di questi giorni, rivelando di essere stato a casa dei parenti del piccolo ieri.

Questa mattina ho davanti i miei occhi la vita spezzata del piccolo Samuele e il dolore della sua famiglia. Ieri mi sono recato a casa di Samuele per abbracciare i suoi genitori, e mi fermo un attimo e chiedo a tutti voi di fare altrettanto, di pregare per questi genitori e di abbracciarli, perché hanno bisogno di questa preghiera e della nostra vicinanza.

Next Post

Legnano, maltrattamenti su 20 bimbi, maestra d'asilo sospesa per un anno: era già stata licenziata

Fanpage.itSeptember 19, 2021 19 Settembre 20219:51 Legnano, maltrattamenti su 20 bimbi, maestra d’asilo sospesa per un anno: era già stata licenziata Una maestra d’asilo è stata sospesa per un anno perché ritenuta responsabile di maltrattamenti ai danni dei suoi oltre 20 alunni. Le indagini dei carabinieri di Legnano erano iniziate […]
AlbanianArabicBulgarianChinese (Simplified)DanishEnglishEsperantoFrenchGreekItalianJapaneseLatinPortugueseRussianSpanishTurkishUkrainian
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.