Droga:con drone segnalavano loro presenza a clienti, arresti

digraziablog
Print Friendly, PDF & Email

(ANSA) – PRATO, 20 FEB – Segnalavano la loro presenza ai tossicodipendente con l’utilizzo di un drone a quattro rotori, di piccole dimensioni, di colore arancione e sono stati trovati in possesso di oltre mezzo chilo di cocaina. Per questo due pusher, rispettivamente di 27 e 29 anni sono stati arrestati dai carabinieri tra Prato e Montecatini (Pistoia).

L’arresto è avvenuto lo scorso mercoledì, intorno alle 21.45,. Il 27enne e il 29enne, già noti alle forze dell’ordine, fanno sapere gli investigatori, sono stati controllati dai militari del nucleo investigativo del reparto operativo del comando provinciale di Prato nei giardini prospicienti viale Galilei e trovati in possesso di due dosi di cocaina. La perquisizione è poi stata estesa all’auto che i due, marocchini, avevano in uso e nella quale sono stati trovati quattro involucri di cellophane contenenti altri 108 grammi sempre della stessa sostanza mentre nella perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti ulteriori 412 grammi sempre di cocaina, una bilancia di precisione, materiale per il confezionamento dello stupefacente e 1.595 euro in banconote, ritenuti dagli inquirenti provento dell’attività di spaccio. Lo stupefacente è stato sequestrato. (ANSA).

Next Post

Covid: Usa verso 500.000 morti, più di quelli in tre guerre

ANSA.itFebruary 21, 2021 (ANSA) – NEW YORK, 21 FEB – Gli Stati Uniti si avvicinano alla soglia dei 500.000 morti per Covid in quasi un anno di pandemia. Si tratta di un numero elevato, maggiore di quello dei morti americani – riporta il New York Times – sui campi di […]
AlbanianArabicBulgarianChinese (Simplified)DanishEnglishEsperantoFrenchGreekItalianJapaneseLatinPortugueseRussianSpanishTurkishUkrainian
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.