Uccisa per questioni droga, arrestati due uomini

Print Friendly, PDF & Email

ANSA.itJanuary 26, 2021

(ANSA) – CEGLIE MESSAPICA (BRINDISI), 26 GEN – Due uomini, padre e figlio di 41 e 21 anni, sono stati arrestati dai carabinieri con l’accusa di aver ucciso una donna, Sonia Nacci, 43 anni, morta il 22 dicembre scorso per le lesioni riportate in seguito a una aggressione avvenuta a Ceglie Messapica (Brindisi). A quanto emerso dalle indagini, la donna fu picchiata dopo una lite per questioni di droga. Fu colpita con calci, pugni e un martello.



Le sue condizioni inizialmente non sembravano gravi, ma sono poi peggiorate e la donna è deceduta all’ospedale di Taranto. Le indagini dei carabinieri hanno portato all’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare richiesta dalla procura ed emessa dal gip del Tribunale di Brindisi per omicidio aggravato.

(ANSA).

Next Post

'Ndrangheta: sequestrati beni per 2 mln a imprenditore

29 gennaio, 2021 da ANSA.it(ANSA) – REGGIO CALABRIA, 29 GEN – Beni per oltre due milioni di euro sono stati sequestrati dalla Direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria all’imprenditore Domenico Musolino, di 45 anni, indiziato di contiguità con la ‘Ndrangheta. Il provvedimento è stato emesso dalla sezione Misure di prevenzione […]
AlbanianArabicBulgarianChinese (Simplified)DanishEnglishEsperantoFrenchGreekItalianJapaneseLatinPortugueseRussianSpanishTurkishUkrainian
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.