Riapertura scuole, il calendario completo regione per regione

Print Friendly, PDF & Email

Fanpage.itJanuary 16, 2021

Con l’approvazione del nuovo Dpcm e il cambio di colore per numerose regioni italiane, anche la scuola subisce nuove modifiche, in particolare per quanto riguarda il rientro in classe degli studenti delle scuole superiori. Nonostante l’ok del governo, a essere tornati in aula lo sorso lunedì 11 gennaio sono solo gli studenti delle scuole superiori di tre regioni ToscanaAbruzzo e Valle d’Aosta sono già in classe (a metà) dall’11 gennaio (in una percentuale del 75%).

Scuola, ecco chi dovrebbe rientrare il 18 gennaio

Lo scenario cambia invece se si guarda alle altre regioni, in particolare quelle che da domani, domenica 16 gennaio, passeranno in zona rossa: Sicilia, Lombardia e la Provincia autonoma di Bolzano dove la didattica a distanza rimarrà al 100%. In particolare Bolzano aveva riaperto le scuole e ora sarà costretta a richiuderle per il passaggio in zona rossa. Ma ecco quali sono le regioni che con ordinanza specifica faranno rientrare gli studenti delle superiori in presenza lunedì 18 gennaio: al momento il rientro avverrà in Lazio, Molise, Piemonte ed Emilia-Romagna. Mentre lunedì 25 gennaio rientreranno in classe gli studenti delle scuole superiore di Liguria e Umbria: per quanto riguarda la prima il governatore Giovanni Toti ha annunciato ieri di far slittare l’apertura di una settimana: “Abbiamo deciso, consultandoci con la nostra task force sanitaria, di andare avanti con la didattica a distanza per le scuole superiori ancora per una settimana, proprio per mantenere in calo”.

Riapertura scuole superiori in presenza dal 25 gennaio

In dubbio la regione Campania: nonostante nell’ultimo calendario comunicato dalla regione era previsto il ritorno in presenza per gli studenti delle superiori lunedì 25 gennaio, ieri il presidente della regione De Luca ha detto che al momento non ci sarebbero le condizioni per far sì che questo avvenga. Anche la Puglia potrebbe essere orientata al no. Infine c’è un’ultima data scelta da alcune regioni, che è quella di lunedì 1° febbraio: gli ultimi a rientrare saranno dunque gli studenti di Calabria, Veneto, Sardegna, Friuli Venezia Giulia, Marche e Basilicata. Le scuole superiori potrebbero riaprire alle lezioni in presenza il primo febbraio “solo se non ci sono rischi. Sennò si valuterà lo scenario epidemiologico” dice il governatore del Veneto Luca Zaia.

Next Post

L'ospedale virtuale che ha già curato in Lombardia 23 mila pazienti

Agi.itJanuary 16, 2021 AGI – C’è un ospedale virtuale ‘progettato’ dall’Università Statale di Milano che ha già curato da marzo a ora 23mila pazienti. Vi si accede tramite un messaggino sul proprio telefono e, riferisce all’AGI Gian Vincenzo Zuccotti, preside della facoltà di Medicina, chi ha varcato queste pareti ‘digitali’ […]
AlbanianArabicBulgarianChinese (Simplified)DanishEnglishEsperantoFrenchGreekItalianJapaneseLatinPortugueseRussianSpanishTurkishUkrainian
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.