Covid: webcam oscurata per nascondere coda a impianti sci

digraziablog
Print Friendly, PDF & Email

(ANSA) – AOSTA, 09 DIC – Una webcam oscurata per nascondere un assembramento davanti alla partenza di un impianto di risalita sulle piste da sci di Cervinia. E’ quanto è avvenuto nei giorni scorsi, secondo quanto riferisce il quotidiano La Stampa. Il comprensorio valdostano è aperto da inizio novembre per ospitare gli allenamenti degli atleti di ‘interesse nazionale’. La platea degli agonisti che possono frequentare le piste da sci si è ampliata nelle ultime settimane sulla base di un aggiornamento delle disposizioni della Fisi. Tanto è vero che il 3 dicembre scorso un’immagine della webcam posizionata davanti alla partenza della seggiovia di Plan Maison – pubblicata dal quotidiano torinese – ritrae una piccola folla in attesa. L’8 dicembre la stessa webcam riporta un’inquadratura in cui è stata oscurata la parte corrispondente alla partenza dell’impianto. (ANSA).

Next Post

Brescia, diffondono video intimi di una 40enne: tra gli indagati per revenge porn un ex calciatore

Fanpage.itDecember 09, 2020 Un ex calciatore, la figlia di un noto allenatore, un personal trainer e un buttafuori: sono solo alcuni dei dieci indagati accusati dalla procura di Brescia del reato di revenge porn. La vittima della “vendetta” è una dottoressa bresciana di 40 anni che, lo scorso febbraio, ha […]
AlbanianArabicBulgarianChinese (Simplified)DanishEnglishEsperantoFrenchGreekItalianJapaneseLatinPortugueseRussianSpanishTurkishUkrainian
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.