Curiosità storiche,.

digraziablog


La tramvia ad Aversa fu fortemente voluta dall’imprenditore belga Edouard Otlet nato a Bruxelles il 13. 06.1842 e morto a Blanquefort il 20.10.1905.

L’imprenditore nonché fondatore del colosso europeo denominata ” SATP ” Societe” Anonyme des Tramways Provinciauxs fece inaugurare nel 1882 la linea che da Napoli collegava Aversa e Giugliano.

Nel 1899 la società venne affiancata da un’altro colosso del settore i francesi della SOFINA che permisero l’inaugurazione di altre linee .Nel 1901 le linee vennero potenziate, rinnovate ed elettrificate.

Con l’avvento del secondo conflitto mondiale la tramvia ebbe una crisi importante con perdita di 29 motrici, 35 vagoni vennero danneggiati gravemente, furono distrutti edifici e rotaie, al punto che le corse furono soppresse fino al 1944 , anno in cui vennero riattivate.

Nel 1957 alla SATP subentrò la TPN che nel 1959 soltanto due anni dopo chiuse definitivamente la linea tramviaria .

Oggi di quel periodo,. di quando circolavano i tram rimangono solo foto sbiadite ed a guardarle fanno tanta tenerezza,..

Next Post

Le mani della camorra su Sperlonga, "lavatrice" dei Casalesi

di Graziella Di Mambro Giornalista di Latina Oggi Dal molo agli hotel: tutti i modi in cui i clan campani hanno riciclato i loro soldi sporchi nel “borgo più bello d’Italia” Nel cuore di Marsiglia c’è un quartiere dove vive una piccola colonia di italiani che provengono tutti dallo stesso posto, […]
AlbanianArabicBulgarianChinese (Simplified)DanishEnglishEsperantoFrenchGreekItalianJapaneseLatinPortugueseRussianSpanishTurkishUkrainian
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.