COM’È FATTA UNA TAVOLA DA SURF ANTI-SQUALI?

digraziablog






I PESCECANI POSSONO SCAMBIARE LE TAVOLE PER DELLE FOCHE… Per tenere alla larga gli squali dai surfisti basterebbe piazzare sotto la tavola da surf delle luci: lo sostiene Nathan Hart, neurobiologo della Macquarie University a Sydney. Purtroppo, infatti, le tavole da surf viste da sotto (con gli occhi del pescecane) assomigliano molto alle foche, delle quali il predatore si nutre, e secondo il ricercatore le luci led sarebbero il metodo migliore per camuffarle. Così, dopo i buoni risultati dei primi test effettuati, Nathan Hart sta già realizzando alcuni prototipi in Australia (dove l’esigenza è assai sentita vista l’abbondanza di brutti incontri fra squali e surfisti), con l’obiettivo di estendere la strategia anche alle canoe e ai kajak. Nel frattempo, il ricercatore statunitense ha messo a punto anche una muta subacquea mimetica nei toni del blu, che renderebbe invisibili i sub agli squali. Questi predatori, infatti, hanno una retina in cui ci sono solo i coni senza bastoncelli, motivo per cui non riescono a vedere i colori. Quindi una muta con diverse sfumature di blu in acqua risulterebbe più difficile da distinguere. BIANCO E NERO. In alternativa, l’esperto sostiene che potrebbero bastare mute “zebrate” o tavole da surf con la parte sotto rivestita a righe bianche e nere, perché sono questi i colori dei serpenti di mare da cui molti squali si tengono alla larga.



Fonte Rivista FocusD&R

Next Post

Covid: Merkel, 'numeri si stabilizzano ma troppo lentamente'

ANSA.itNovember 16, 2020 (ANSA) – BERLINO, 16 NOV – “I numeri (del Covid-19) si stanno stabilizzando. Ma troppo lentamente”. Al direttivo della Cdu, Angela Merkel ha espresso stamani tutta la personale preoccupazione per gli sviluppi della pandemia in Germania, in vista di un incontro con i ministri presidenti dei Laender, […]
AlbanianArabicBulgarianChinese (Simplified)DanishEnglishEsperantoFrenchGreekItalianJapaneseLatinPortugueseRussianSpanishTurkishUkrainian
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.