Le donazioni inferiori a $ 8K alla “difesa elettorale” di Trump vanno invece al presidente, RNC

digraziablog
Print Friendly, PDF & Email

(Reuters) – Mentre il presidente Donald Trump cerca di screditare le elezioni della scorsa settimana con affermazioni infondate di frode elettorale, il suo team ha bombardato i suoi sostenitori con richieste di denaro per aiutare a pagare le sfide legali ai risultati: “La sinistra cercherà di RUBARE queste elezioni ! ” legge un testo.

Un sostenitore del presidente degli Stati Uniti Donald Trump tiene un cartello durante una protesta “Stop the Steal” dopo che le elezioni presidenziali statunitensi del 2020 sono state indette dai media per il candidato democratico Joe Biden, di fronte all’Arizona State Capitol a Phoenix, Arizona, USA, novembre 7, 2020. REUTERS / Jim Urquhart

Ma qualsiasi donazione di un piccolo dollaro dai donatori di base di Trump non andrà affatto a spese legali, secondo una revisione Reuters del linguaggio legale nelle sollecitazioni.

Un donatore dovrebbe dare più di 8.000 dollari prima che i soldi vadano al “conto di riconteggio” stabilito per finanziare le sfide elettorali, inclusi riconteggi e azioni legali per presunte irregolarità, mostrano le rivelazioni sulla raccolta fondi.

Le sollecitazioni inviate tramite e-mail inviano i sostenitori a un sito web del “Fondo ufficiale per la difesa delle elezioni” che chiede loro di registrarsi per donazioni ricorrenti per “proteggere i risultati e continuare a combattere anche dopo il giorno delle elezioni”.

La stampa fine rende chiaro che la maggior parte dei soldi andrà ad altre priorità.

Gran parte del denaro va a “Save America”, un PAC della leadership di Trump, o comitato di azione politica, istituito lunedì, e al Comitato nazionale repubblicano (RNC). In base alle regole della Commissione elettorale federale, entrambi i gruppi dispongono di un ampio margine di manovra su come utilizzare i fondi.

La campagna Trump, la RNC e il nuovo PAC Save America di Trump non hanno risposto alle richieste di commento.

I PAC di leadership come Save America sono spesso istituiti da importanti personalità politiche per spendere soldi per altri candidati, pagando anche le spese personali, come viaggi e soggiorni in hotel.

Le rivelazioni consentirebbero a Trump e alla RNC di incanalare le donazioni in altre cause o campagne politiche, come le due gare di ballottaggio del Senato di gennaio in Georgia che potrebbero determinare il controllo del Senato e potrebbero essere classificate tra le razze più costose in Italia. La nostra storia.

Il sito web di sollecitazione di Trump porta un titolo banner che dice “FONDO UFFICIALE DI DIFESA ELETTORALE” e “CONTRIBUISCI ORA”.

Lo scorrimento della pagina porterebbe un donatore alla stampa fine, il che mostra che le donazioni sono suddivise tra “Save America”, che ottiene il 60% dei soldi, e RNC, che ottiene il restante 40%. Nessuno dei soldi fluisce al fondo ufficiale del comitato di “riconteggio” di Trump fino a quando la quota di Save America di Trump non raggiunge il limite di contributo legale di $ 5.000, secondo le rivelazioni.

Ciò significa che, prima che un dollaro vada nel fondo di riconteggio, Save America riceverebbe $ 5.000 e la RNC circa $ 3.300. Le donazioni al comitato di riconteggio sono legalmente limitate a $ 2.800.

Se un donatore di Trump desse $ 500, ad esempio, $ 300 andrebbero al PAC Save America di Trump, $ 200 alla RNC – e nulla andrebbe al suo fondo per la difesa elettorale.

Uno stratega politico repubblicano ha detto che Trump sta fuorviando i sostenitori che potrebbero fare piccole donazioni per qualunque causa approvi.

“È importante essere in prima linea con le persone, specialmente quelle che stanno scavando in profondità nelle loro tasche per trovare $ 25”, ha detto Michael DuHaime, ex direttore politico del RNC. “Se dici loro che stanno andando per le spese legali, beh, allora dovrebbero andare per le spese legali.”

Slideshow (3 immagini)

Darrell Scott, un pastore dell’Ohio che ha contribuito a fondare la National Diversity Coalition per Trump e ha fatto parte del team di transizione del presidente 2016, afferma di non vedere problemi nel dirottare i soldi alla leadership PAC o RNC.

“Lo vedo come due tasche sullo stesso paio di pantaloni. Non importa se va nella tasca sinistra o destra “, ha detto Scott. “Alla fine, il denaro verrà utilizzato per uno scopo legittimo che i suoi sostenitori si sosterranno”.

FIUME DI CAUSE

I lanci di raccolta fondi hanno incanalato la rabbia di Trump e il suo rifiuto di accettare i risultati di un’elezione che i principali media hanno convocato sabato per il suo avversario democratico Joe Biden, l’ex vicepresidente. La maggior parte del Partito Repubblicano è rimasta in linea con la retorica di Trump, rimanendo in silenzio o sostenendo pubblicamente le sfide elettorali.

La campagna di Trump ha avviato una raffica di azioni legali per ribaltare i risultati negli stati chiave senza produrre prove a sostegno delle sue accuse di voto illegale. Le cause legali di Trump hanno invece generalmente presunte violazioni del processo, come la mancanza di accesso per gli osservatori repubblicani. Esperti legali hanno affermato che nessuno dei casi era abbastanza ampio da invalidare il numero di voti necessari per ribaltare la presunta vittoria di Biden.

I giudici hanno rapidamente respinto molte delle cause. I funzionari delle elezioni statali, compresi i repubblicani, hanno affermato che non ci sono state frodi diffuse. Solo una manciata di senatori repubblicani ha riconosciuto la vittoria di Biden. Molti altri non l’hanno fatto, ma alcuni repubblicani hanno suggerito che la loro pazienza con la lotta legale di Trump potrebbe esaurirsi presto.

Mentre il presidente combatte quella che i Democratici hanno chiamato la sua inevitabile espulsione dalla Casa Bianca, la sua campagna di raccolta fondi cerca di ricostituire le casse della campagna che sono state esaurite durante la corsa presidenziale, secondo i dati della Commissione elettorale federale.

Il team di rielezione di Trump ha dato il via al 2020 con un impressionante vantaggio in denaro, grazie a una massiccia operazione di raccolta fondi, compresi gli sforzi congiunti con il Partito Repubblicano. Ma il vantaggio è svanito quando la campagna di Trump ha bruciato 1,4 miliardi di dollari degli 1,6 miliardi di dollari raccolti negli ultimi due anni.

A metà ottobre, la campagna di Trump e il team di rielezione del Partito Repubblicano rimasero con 223,5 milioni di dollari e dovettero ridimensionare la pubblicità. La stessa campagna di Trump aveva solo 43 milioni di dollari entrati nelle ultime tre settimane delle elezioni presidenziali, mentre Biden e i Democratici avevano 432 milioni di dollari in contanti per l’ultimo tratto, inclusi 177,3 milioni di dollari nella campagna di Biden.

‘STILI DI VITA LAVISH’

Le e-mail di raccolta fondi post-elettorali di Trump – a volte emesse ogni ora negli ultimi giorni – utilizzavano nomi come Election Defense Task Force e Official Election Defense Fund. Inizialmente, le rivelazioni affermavano che Trump avrebbe diretto gran parte dei contributi per pagare il debito della campagna.

Ma il linguaggio di divulgazione è cambiato dopo che il tesoriere della campagna di Trump, Bradley Crate, lunedì ha incorporato il comitato di azione politica di Save America. Crate non ha risposto alle richieste di commento.

A differenza dei fondi della campagna, che hanno controlli rigorosi su come possono essere spesi, i PAC leader come Save America hanno poche restrizioni. Repubblicani e Democratici allo stesso modo hanno attirato critiche per il loro utilizzo per pagare i membri della famiglia e per finanziare eventi di lusso in luoghi esotici. Un rapporto del 2018 del Campaign Legal Center e Issue One, due gruppi che sostengono la riforma del finanziamento della campagna, ha affermato che alcuni PAC della leadership sono stati utilizzati come veicoli per “sovvenzionare stili di vita sontuosi” dei politici “con i soldi dei loro donatori”.

Larry Noble, ex consigliere generale della Commissione elettorale federale, ha affermato che Trump potrebbe utilizzare il comitato per finanziare una carriera politica post-elettorale. Ha detto che il passo è fuorviante per i donatori che non leggono le scritte in piccolo.

“Sta davvero facendo un grosso problema per la sfida alle elezioni, e questo potrebbe benissimo essere il motivo per cui molte persone possono dare senza prestare attenzione o capire quale sia il linguaggio politico”, ha detto Noble. “È piuttosto pericoloso per la nostra democrazia utilizzare l’attacco alle nostre elezioni come strumento di raccolta fondi”.

Il Partito Repubblicano della Carolina del Nord ha lanciato una strategia simile, utilizzando le sfide elettorali come un modo per raccogliere fondi per altri scopi. In diverse e-mail di massa a potenziali donatori questa settimana, il partito afferma – insieme alle immagini di Trump – che sta cercando denaro per proteggere l’integrità delle elezioni.

Le divulgazioni legali, tuttavia, mostrano che il denaro andrà su un conto per pagare le spese generali del partito e non direttamente per eventuali sfide di queste elezioni presidenziali. Trump dovrebbe vincere i 15 voti elettorali della Carolina del Nord.

“Dovrebbero essere più trasparenti”, ha detto un importante repubblicano della Carolina del Nord, parlando a condizione di anonimato. “Se chiedono soldi per aiutare con una sfida legale, e invece i soldi pagheranno lo stipendio del direttore politico, non sembra giusto”.

Tim Wigginton, un portavoce del Partito Repubblicano della Carolina del Nord, ha dichiarato in una dichiarazione che il partito vuole “garantire che ogni scrutinio legale venga conteggiato” ma non ha risposto a domande sul fatto che gli appelli per la raccolta di fondi siano fuorvianti o perché le donazioni non siano dirette a difesa legale.

Segnalazione di Jarrett Renshaw e Joe Tanfani; rapporti aggiuntivi di Tom Hals e Tim Reid; montaggio di Brian Thevenot

Next Post

Covid:Francia,Castex, non è il momento di allentare la presa

ANSA.itNovember 12, 2020 (ANSA) – PARIGI, 12 NOV – “Non è certo il momento di allentare la presa”: lo dice il premier Jean Castex, in una dichiarazione pubblicata sul quotidiano Le Monde, nel giorno del nuovo consiglio di Difesa sanitario convocato dal presidente Emmanuel Macron. A due settimane dall’introduzione delsecondo […]
AlbanianArabicBulgarianChinese (Simplified)DanishEnglishEsperantoFrenchGreekItalianJapaneseLatinPortugueseRussianSpanishTurkishUkrainian
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.