IL PETROLIO IN NATURA HA QUALCHE FUNZIONE?

digraziablog
Print Friendly, PDF & Email



No. Secondo le teorie comunemente accettate sulla sua formazione, il petrolio è solo il prodotto della trasformazione di materiale biologico in decomposizione. In particolare, di organismi marini rimasti sepolti nel sottosuolo nella preistoria che hanno prima dato origine a grandi quantità di metano e poi, a causa dell’aumento della temperatura e della pressione provocato dal continuo accumulo di questi sedimenti, a petrolio.



DANNI AMBIENTALI. Questo, più leggero dell’acqua, finisce per filtrare fino alla superficie attraverso i pori delle rocce. Una volta in superficie, la parte gassosa evapora e resta il bitume, già impiegato fin dall’antichità per impermeabilizzare le navi e preparare frecce incendiarie. Se nel corso della sua risalita, però, il petrolio incontra uno strato di roccia impermeabile, si può formare un giacimento nel sottosuolo. La sua estrazione e il trasporto, specialmente da zone ambientalmente fragili, hanno provocato ingenti danni ambientali, per esempio, nelle isole Galápagos e in Alaska.

Fonte Rivista FocusD&R



Next Post

Covid: Zaia, nostra ordinanza presumibilmente domani

(ANSA) – VENEZIA, 11 NOV – L’ordinanza uscirà presumibilmente domani e parlerà di assembramenti e di regole a chi non se le è fatte ancora entrare in testa”. Lo annuncia il Presidente del Veneto Luca Zaia. Il governatore precisa: “non chiediamo una ordinanza ai sindaci” (ANSA).  
AlbanianArabicBulgarianChinese (Simplified)DanishEnglishEsperantoFrenchGreekItalianJapaneseLatinPortugueseRussianSpanishTurkishUkrainian
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.