la lista codici raccomandata

dgrlgu
Print Friendly, PDF & Email

 

Ecco i codici e le rispettive identificazioni:

  • Raccomandata codice 12,13,14, 15: generalmente individuano una raccomandata semplice, dunque non si tratta di multe o cartelle esattoriali;
  • Raccomandata codice 76, 77, 78, 79: indicano quasi sicuramente una multa o un atto giudiziario (dunque  anche eventualmente un provvedimento notificato da un Tribunale, una citazione, un giudizio), ma potrebbe indicare anche un accertamento dell’agenzia delle entrate (in base a quanto hanno segnalato i nostri utenti);
  • Raccomandata codice 608, 609: solitamente si tratta di comunicazioni che un Ente pubblico fa per dare avviso di aver tentato la notifica di un proprio atto;
  • Raccomandata codici 612, 614: generalmente si tratta di raccomandate di comunicazione provenienti da banche, o da altro istituto di credito (questo include naturalmente le stesse Poste Italiane quando appunto operano da istituti di credito), ma potrebbero essere anche provenienti dal’agenzia delle entrate; 
  • Raccomandata codice 613: si tratta di comunicazioni dell’agenzia delle entrate, generalmente riguardanti multe non pagate, si consulti il prossimo paragrafo per i dettagli aggiornati;
  • Raccomandata codice 615: si tratta di comunicazioni dell’agenzia delle entrate, i nostri utenti ci hanno segnalato che si tratta di un avviso dell’Agenzia delle entrate, generalmente si tratta di una notifica di multe o imposte non pagate;
  • Raccomandata codice 616: si può ricondurre alla casistica del codice 615, di fatto i nostri utenti ci hanno segnalato come accennato che si trattava di un avviso di ricevimento relativo al mancato pagamento del bollo auto.
  • Raccomandata codice 649, 669: si tratta generalmente di trasmissioni carte e bancomat da parte delle banche, di comunicazione da parte di altre aziende (ad esempio si è verificato in alcuni casi che si trattasse di richiami per l’auto da parte della casa madre);
  • Raccomandata codice 670: questo codice indica con certezza una cartella Equitalia; ma si tenga presente che è anche capitato che le cartelle arrivino con codice 689, ovvero un codice generale delle Poste che potrebbe nascondere qualsiasi altro atto, compresa una cartella esattoriale;
  • Raccomandata codice 650: questo è il codice che identifica le comunicazioni o gli atti provenienti dall’INPS.
  • Raccomandata codice 689: si tratta generalmente di una busta non marcata di Poste Italiane, al cui interno potreste trovare delle cattive sorprese, un’utente ha trovato una cartella Equitalia;

Lascia un commento

Next Post

Arrivano lettere del fisco per il nero: come comportarsi

L’Agenzia delle Entrate spedisce le lettere per la compliance: non si tratta ancora di avvisi di accertamento, ma è necessario sapersi difendere. L’Agenzia delle Entrate sta spedendo, ai contribuenti italiani, ben 100mila lettere per comunicare di aver rilevato redditi non dichiarati, in tutto o in parte, nel 2014. La comunicazione […]
AlbanianArabicBulgarianChinese (Simplified)DanishEnglishEsperantoFrenchGreekItalianJapaneseLatinPortugueseRussianSpanishTurkishUkrainian
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.