Le 5 sorelle tedesche

dgrlgu
Print Friendly, PDF & Email

Tra le evidenze della prima indagine conoscitiva della Procura di Catania c’è quella che individua nella Germania il Paese europeo cui sono riferibili cinque Ong:

  • Sos Mediterranee – Può contare su “Aquarius”, che batte bandiera di Gibilterra, una nave guardapesca con a bordo anche personale di Medici senza frontiere: è stata ideata dall’ex ammiraglio della Marina tedesca Klaus Vogel e ha sedi in Francia e Italia. 
  • Sea Watch Foundation – Foundation ha due unità navali: una che batte bandiera neozelandese, l’altra olandese.
  • Sea-Eye – No-profit fondata nel 2015 da un imprenditore tedesco di Ratisbona, Michael Buschheuer e dai suoi familiari, puo’ contare su un’unita’ che batte bandiera olandese, un vecchio peschereccio riadattato, la “Sea-Eye”, e da marzo e’ attivo il “Seefuchs”.
  • Lifeboat  – Opera con una nave con bandiera tedesca;
  • Jugend Rettet – Ha un peschereccio con bandiera olandese, il “Iuventa”, messo in mare da un gruppo di giovani europei che ne ha finanziato l’acquisto.

Gestiscono complessivamente sei navi.

Lascia un commento

Next Post

Droni e yacht

Tra le altre imbarcazioni che operano nel Mediterraneo: Moas, fondata nel 2013 dagli imprenditori italo-americani Christopher e Regina Catrambone. Ha sede a Malta e ha due unità: ‘Phoenix’, di bandiera del Belize e ‘Topaz Responder’ che batte bandiera delle Isole Marshall. Principali sponsor sono la Schiebel, azienda austriaca che produce i droni di […]
AlbanianArabicBulgarianChinese (Simplified)DanishEnglishEsperantoFrenchGreekItalianJapaneseLatinPortugueseRussianSpanishTurkishUkrainian
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.