Vita moderna.

digrazia
Print Friendly, PDF & Email

Ho passato un’ora in banca con mio padre, perché ha dovuto trasferire dei soldi. Non ho resistito a me stesso e ho chiesto…

~Papà, perché non attiviamo il tuo internet banking?

Perché dovrei farlo? Ha chiesto…

~Beh, allora non dovrai passare un’ora qui per cose come il trasferimento.

Puoi anche fare la spesa online. Sarà tutto così facile! ′

Ero così entusiasta di farlo entrare nel mondo del Net Banking.

Mi ha chiesto: se lo faccio, non dovrò uscire di casa

~Sì, sì ho detto. Gli ho detto come anche gli alimentari possono essere consegnati a porta ora e come Amazon consegna tutto!

La sua risposta mi ha lasciato legato alla lingua.

Mi ha detto: da quando sono entrato in questa banca oggi, ho incontrato quattro miei amici, ho chiacchierato un po’ con lo staff che ormai mi conosce molto bene.

Sai che sono solo… questa è l’azienda di cui ho bisogno. Mi piace prepararmi e venire in banca. Ho abbastanza tempo, è il tocco fisico che desidero.

Due anni fa mi sono ammalato, il proprietario del negozio da cui compro frutti, è venuto a trovarmi e si è seduto vicino al mio capezzale e ha pianto.

Quando tua madre è caduta giù qualche giorno fa mentre faceva la passeggiata mattutina. Il nostro fruttivendolo locale l’ha vista e ha subito preso la sua macchina per portarla a casa di corsa, mentre lui sa dove vivo.

Avrei quel tocco ′′umano′′ se tutto diventasse online?

Perché dovrei volere che tutto mi venga consegnato e che mi costringa a interagire solo con il mio computer?

Mi piace conoscere la persona con cui ho a che fare e non solo il venditore. Crea legami di relazioni.

Anche Amazon consegna tutto questo?”

La tecnologia non è vita…
Trascorri del tempo con le persone.. Non con i dispositivi.

~(web)~
Foto dal web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

La storia di Adidas e Puma

La storia di Adidas e Puma La maggior parte di voi forse non sa della rivalità tra i fratelli Adolf e Rudolf Dassler, inventori di Adidas e Puma. I due fratelli nacquero nella città di Herzogenaurach, Rudolf il 29 marzo del 1898, mentre Adolf il 3 novembre del 1900. Il fratello minore Adolf sarebbe dovuto diventare un […]

Subscribe US Now

AlbanianArabicBasqueBelarusianBosnianBulgarianChinese (Simplified)CroatianCzechDanishEnglishEsperantoEstonianFilipinoFrenchGermanGreekItalianLuxembourgishRussianSerbianSlovenianSwedish