Una giusta sentenza

digrazia
Print Friendly, PDF & Email

Un quindicenne è stato sorpreso a rubare in un negozio. Nel tentativo di fuggire, il ragazzo ha rotto uno scaffale della spesa.
Dopo che il giudice ha ascoltato il caso, ha chiesto al ragazzo: ′′ Hai davvero rubato qualcosa? Hai rubato pane e formaggio e distrutto lo scaffale? ′′
Il ragazzo, a testa bassa, guardando la cima delle scarpe, rispose: ′′ Sì.”
Giudice: ′′ Perché hai rubato?”
Ragazzo: ′′ Avevo bisogno.”
Giudice: ′′ Non potresti comprarlo, non rubarlo?”
Ragazzo: ′′ Non avevo soldi per comprarlo.”
Giudice: ′′ Avresti potuto chiedere soldi alla tua famiglia.”
Ragazzo: ′′ Ho solo una madre a casa. Mia madre è malata e senza lavoro. Le ho rubato pane e formaggio. ′′
Giudice: ′′ Non fai niente, non hai un lavoro?”
Ragazzo: ′′ Ho lavorato nel lavaggio auto. Ho preso un giorno libero per servire mia madre ed è per questo che sono stato licenziato. ′′
Giudice: ′′ Non hai chiesto alcun aiuto?”
Ragazzo: ′′ Quando sono uscito di casa, mi sono rivolto ad almeno cinquanta indirizzi in cerca di qualsiasi lavoro, ma senza successo. Finalmente ho deciso di fare questo passo. ′′
Dopo la fine della conversazione con il ragazzo, il giudice ha annunciato il suo verdetto, dicendo: ′′ Rubare, soprattutto rubare il pane, è un crimine molto vergognoso. Ed eccoci tutti responsabili di questo crimine. Tutti presenti oggi in quest’aula e io sono tra loro responsabile di questo crimine. Ecco come tutti i presenti saranno multati con $ 10 Nessuno può uscire dall’aula fino a quando non staranno $ 10 qui. ′′
Il giudice ha preso di tasca una banconota da 10 dollari, ha preso una penna e ha iniziato a scrivere – in più ho stabilito una multa per il negozio in questione che ha consegnato il ragazzo affamato alla polizia di 1000 dollari. Se la multa non è pagato entro l’ora successiva, lo stesso negozio rimarrà chiuso.
Il tribunale si scuserà con questo ragazzo dopo che gli saranno stati consegnati tutti i soldi raccolti.
Dopo aver ascoltato il verdetto, il presente non poteva nascondere le lacrime. Il ragazzo si è ubriacato guardando il giudice. Il giudice ha lasciato l’aula nascondendo le sue lacrime.
Mi chiedo se la nostra società, i nostri sistemi amministrativi, i nostri tribunali siano pronti ad emettere un simile verdetto?
Chanakya ha detto: ′′ Se una persona viene beccata a rubare il pane, tutte le persone di quella comunità, società e stato dovrebbero vergognarsi.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Pausa sigaretta in un cantiere della costruzione di un ponte ad Auckland, Nuova Zelanda, 1950

Subscribe US Now

AlbanianArabicBasqueBelarusianBosnianBulgarianChinese (Simplified)CroatianCzechDanishEnglishEsperantoEstonianFilipinoFrenchGermanGreekItalianLuxembourgishRussianSerbianSlovenianSwedish