Ucraina:canti e preghiere in chiesa greco-cattolica Cagliari

digrazia
Print Friendly, PDF & Email

February 27, 2022

(ANSA) – CAGLIARI, 27 FEB – Un commovente canto delle donne ucraine ha aperto la prima giornata di preghiera a Cagliari della Comunità greco-cattolica nella parrocchia di San Demetrio Martire nella Chiesa di Santa Restituta. Bandiere e fiocchi blu e gialli sull’altare e tra i banchi hanno accompagnato questo momento di vicinanza al popolo assediato dalla guerra.

“Tutti siamo preoccupati per i nostri cari e le nostra famiglie che sono nella nostra Patria dove piovono missili – ha detto nell’omelia Padre Vasyl Panivnyk, parroco di San Demetrio – In un momento così difficile, la nostra comunità si ritrova unita in preghiera per la pace. In comunione fraterna con la Chiesa di Cagliari e con l’arcivescovo mons. Giuseppe Baturi e grati per l’accoglienza e la solidarietà finora dimostrati nei nostri confronti da parte della stessa Chiesa e della città di Cagliari, invitiamo tutti gli uomini e le donne di buona volontà a unirsi a noi per pregare per le vittime e per tutti coloro che stanno soffrendo a causa della guerra, affinché quest’ultima finisca il prima possibile”. (ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Ucraina: da Cagliari pronta colonna mobile per profughi

February 27, 2022 (ANSA) – CAGLIARI, 27 FEB – Potrebbe essere giovedì prossimo, ma il programma è ancora in divenire, il giorno in cui si muoverà la prima colonna mobile della rete del Terzo settore Anas Sardegna che oggi ha inviato un primo carico di medicinali al confine con l’Ucraina. […]

Subscribe US Now

AlbanianArabicBasqueBelarusianBosnianBulgarianChinese (Simplified)CroatianCzechDanishEnglishEsperantoEstonianFilipinoFrenchGermanGreekItalianLuxembourgishRussianSerbianSlovenianSwedish