Ucraina: flash mob venerdì a scuola sulle note di Lennon

digrazia
Print Friendly, PDF & Email

March 08, 2022

(ANSA) – L’AQUILA, 08 MAR – Pochi minuti per far vibrare all’unisono le casse di amplificazione di scuole di tutta la Penisola sulle note del brano di John Lennon, “Give Peace a Chance”, un vero e proprio inno alla pace. L’appuntamento è venerdì 11 marzo alle 11.30 per un mini flash mob promosso dalla rete di scuole “NetSchool for peace” e aperto a tutti gli istituti che intenderanno partecipare.

In Abruzzo, al momento, hanno dato l’adesione sei scuole nella provincia di Chieti (Castiglione, San Vito Chietino, Tornareccio, Paglieta, “Gabriele d’Annunzio” di Lanciano, Orsogna), oltre a Navelli (L’Aquila). La manifestazione ha l’obiettivo di offrire agli alunni e ai docenti un’occasione di riflessione su quanto sta accadendo in questi giorni e al tempo stesso intende essere un’esortazione che viene dal mondo della scuola a chiudere il conflitto militare in corso in Ucraina e a trovare un accordo che faccia tacere le armi che hanno già provocato migliaia di vittime.

Ogni scuola può scegliere le classi che intende far partecipare all’iniziativa e le attività da svolgere. “L’intento della rete – spiegano i promotori – è quello di coinvolgere il maggior numero di scuole nella realizzazione di questo momento, che immaginiamo debba essere corale e unitario. In queste ore drammatiche per tutti è necessario far sentire forte il grido della scuola italiana”. Per informazioni: netschoolforpeace@gmail.com (ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Ucraina: la Russia userà software occidentale senza licenza

March 09, 2022 (ANSA) – MILANO, 09 MAR – In risposta alle sanzioni e limitazioni imposte dalle compagnie occidentali alla Russia, Mosca potrebbe rendere l’utilizzo di software pirata, senza licenza, legale. È quanto si apprende dal sito nazionale Kommersant. Attraverso una modifica dell’articolo 1360 del codice civile, si permetterebbe l’uso […]

Subscribe US Now

AlbanianArabicBasqueBelarusianBosnianBulgarianChinese (Simplified)CroatianCzechDanishEnglishEsperantoEstonianFilipinoFrenchGermanGreekItalianLuxembourgishRussianSerbianSlovenianSwedish