Qual è la differenza tra le maschere N95 e KN95?

digrazia
Print Friendly, PDF & Email

Standard di differenza tra maschere N95 e KN95

Con nomi così simili, può essere fonte di confusione capire la differenza tra le maschere N95 e KN95. Cosa sono le maschere KN95 e sono le stesse delle maschere N95? Questo pratico grafico spiega le somiglianze e le differenze tra le maschere N95 e KN95. 

Grafico di confronto tra N95 e KN95

Fonte: 3M – Confronto tra FFP2, KN95 e N95 e altre
classi di respiratori con facciale filtrante

In breve, le maschere N95 sono gli standard statunitensi per le maschere respiratorie; Le maschere KN95 sono gli standard cinesi per le maschere.

GUARDA: qual è la differenza tra N95 e KN95?

Iscriviti a Smart Air su YouTube Smart Air Youtube

Secondo il produttore di maschere 3M, “è ragionevole considerare” i KN95 cinesi “equivalenti” agli N95 statunitensi. Anche gli standard delle maschere per Europa (FFP2), Australia (P2), Corea (KMOEL) e Giappone (DS) sono molto simili.

Standard per maschere P2 in Australia simili alle maschere N95 e KN95

N95 contro KN95: cos’è lo stesso?

Molti utenti si preoccupano di più della percentuale di particelle catturate dalle maschere. Su questa metrica, le maschere respiratorie N95 e KN95 sono le stesse. Entrambe le maschere sono classificate per catturare il 95% di minuscole particelle (particelle da 0,3 micron, per l’esattezza).

Differenze tra gli standard delle maschere N95 e KN95

Poiché le maschere N95 e KN95 sono classificate per catturare il 95% di particelle da 0,3 micron, le persone spesso presumeranno che le maschere non possano catturare particelle inferiori a 0,3 micron. Se ciò fosse vero, non avrebbe senso che le maschere facciano un ottimo lavoro nel prevenire la trasmissione del virus .

Le maschere N95 possono catturare e filtrare i virus, riducendo la trasmissione dei virus

La pazza realtà è che le particelle più piccole di 0,3 micron sono in realtà più facili da catturare. Non crederci; credere i dati . Ecco la scienza dietro di esso »  

Differenza tra maschere N95 e maschere KN95

Entrambe le valutazioni richiedono che le maschere siano testate per l’efficienza di filtrazione alla cattura delle particelle di sale (NaCl). Entrambi sono testati a una portata di 85 L/minuto. Tuttavia, ci sono alcune differenze tra N95 e KN95, qui evidenziate.

KN95 vs. N95 – Differenze evidenziate

Differenza tra le maschere N95 e KN95 evidenziate

La maggior parte di queste differenze sono piccole e non sarebbero interessanti per l’utente medio della maschera. Tuttavia, ecco le differenze chiave:

1. Per essere certificato come maschera KN95, il governo cinese richiede al produttore di eseguire uno speciale test di adattamento della maschera su esseri umani reali con perdite 8%. Lo standard della maschera N95 non richiede ai produttori di eseguire test di adattamento.

Ciò non  significa che i test di adattamento non siano utili. Molti ospedali e aziende richiedono che i loro dipendenti siano sottoposti a test di idoneità. Tuttavia, questi sono requisiti delle aziende stesse, non per la certificazione NIOSH statunitense sulla maschera.

Requisiti del test di adattamento della maschera KN95 vs N95

2. Le maschere N95 hanno requisiti leggermente più severi per la caduta di pressione durante l’inalazione. Ciò significa che devono essere leggermente più traspiranti delle maschere KN95.

Non preoccuparti, nonostante a volte sia difficile respirare attraverso le maschere, morire per fame di ossigeno è molto improbabile quando si indossa una maschera .

3. Gli N95 hanno anche requisiti leggermente più severi per la caduta di pressione durante l’ espirazione, che dovrebbe aiutare con la traspirabilità.

Alcune maschere KN95/N95 sul mercato non soddisfano gli standard di filtrazione

Smart Air ha testato 31 maschere N95 sul mercato provenienti dalla Cina. Abbiamo usato una galleria del vento e un contatore di particelle Met One per vedere quante particelle passavano attraverso ogni maschera.

Configurazione test maschera Smart Air N95 nella galleria del vento

13 maschere su 31 non soddisfacevano lo standard N95, molte molto al di sotto.

13 maschere su 31 non sono riuscite a soddisfare lo standard N95

Quando acquisti un KN95 o N95, tieni presente che non tutte le marche di maschere sono di uguale qualità. Attenersi a marchi affidabili come 3M può aiutare a garantire che la maschera soddisfi effettivamente lo standard KN95/N95.

Conclusione: differenza tra maschere N95 e maschere KN95

N95 e KN95 sono entrambi classificati per catturare il 95% delle particelle. Tra le differenze minori, solo le maschere KN95 sono necessarie per superare i test di adattamento, mentre le maschere N95 hanno standard di traspirabilità leggermente più elevati.

Aria intelligente

Maschere N95 India Delhi


Disponibilità di mascherine N95 e KN95

La disponibilità delle maschere N95 e KN95 può variare notevolmente a seconda della posizione. Negli Stati Uniti, le maschere KN95 sono molto più facili da mettere tra le mani rispetto alle maschere N95. Il motivo è che le maschere KN95 non soddisfano gli standard NIOSH per le maschere per il viso, quindi gli ospedali e le strutture sanitarie possono utilizzare solo maschere N95. Per questo motivo, le maschere N95 possono essere riservate agli operatori sanitari, lasciando una fornitura maggiore di maschere KN95 per il consumatore medio. Ciò non significa che le maschere KN95 siano inferiori, purché siano maschere KN95 autentiche.

Ulteriori informazioni sulle maschere N95 e KN95

Ti stai chiedendo come lavare una maschera KN95 o N95? Maggiori informazioni sul modo più affidabile per lavare e disinfettare la tua maschera KN95 o N95 »

Dai un’occhiata al codice completo dei regolamenti federali degli Stati Uniti per N95 (e anche alle maschere N99, N100) .

Come mi proteggo

Oltre a indossare maschere, i purificatori d’aria con filtri HEPA sono anche uno dei modi migliori per stare al sicuro da una varietà di inquinanti nella nostra aria, inclusi virus e pericolosi PM2.5. Un recente studio del CDC ha confermato tassi di infezione da COVID-19 significativamente più bassi nelle scuole che utilizzavano purificatori d’aria HEPA.

Leggi di più: Quattro passaggi per scegliere il miglior purificatore d’aria

Smart Air è una  B Corp certificata  impegnata a combattere i miti che le grandi aziende usano per gonfiare artificialmente il prezzo dell’aria pulita.

Intelligente aria fornisce  empiricamente sostenuto ,  depuratori e maschere senza fronzoli , che utilizzano gli stessi filtri HEPA (filtro che 95-99,5% di particelle di dimensioni 0,3 micron) per una frazione del costo di grandi aziende.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

CE 2163… FACCIAMO CHIAREZZA

In merito alle notizie di questi giorni diffuse da alcuni media stanno emergendo informazioni discordanti sulla diffusione di mascherine FFP2 con certificazioni contraffatte. Assofarm ritiene che si possa procedere con le attuali condizioni di distribuzione, in base alle norme vigenti, dei dispositivi in parola. Federfarma ha ritenuto necessario chiedere urgenti […]

Subscribe US Now

AlbanianArabicBasqueBelarusianBosnianBulgarianChinese (Simplified)CroatianCzechDanishEnglishEsperantoEstonianFilipinoFrenchGermanGreekItalianLuxembourgishRussianSerbianSlovenianSwedish