Primo ok ambasciatori Ue a sanzioni ‘mirate’ per Mosca

digrazia
Print Friendly, PDF & Email

February 22, 2022

(ANSA) – BRUXELLES, 22 FEB – Primo via libera della riunione degli ambasciatori Ue (Coreper II) al pacchetto di sanzioni da mettere in campo dopo il riconoscimento da parte della Russia delle repubbliche separatiste di Donestk e del Lugansk. La presidenza francese sottolinea che “c’è unità” da parte degli Stati membri nella reazione alle decisioni russe. “C’è determinazione a prendere sanzioni mirate contro le persone coinvolte” nelle operazioni nel Donbass, “in coordinamento con i nostri alleati”, spiega ancora la presidenza francese. Una nuova riunione del Coreper II è prevista a fine giornata, dopo il Consiglio Affari Esteri informali di Parigi. (ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Berlino sospende l'autorizzazione di Nord Stream 2

February 22, 2022 (ANSA) – BERLINO, 22 FEB – La Germania ha sospeso l’autorizzazione del gasdotto Nord Stream 2. Lo ha annunciato il cancelliere Olaf Scholz. Il cancelliere ha detto di aver chiesto di interrompere il processo di revisione del gasdotto da parte dell’autorità di regolamentazione tedesca. “Sembra tecnico, ma […]

Subscribe US Now

AlbanianArabicBasqueBelarusianBosnianBulgarianChinese (Simplified)CroatianCzechDanishEnglishEsperantoEstonianFilipinoFrenchGermanGreekItalianLuxembourgishRussianSerbianSlovenianSwedish