MUSUMECI PENSI A LAVORARE!

LUIGI DIGRAZIA
Print Friendly, PDF & Email

Dino Gianrusso

Siamo davvero oltre la soglia del ridicolo.
Il governatore Musumeci, invece di chiedere scusa ai cittadini siciliani per non aver fatto nulla in questi mesi per evitare che la Regione venisse classificata come zona arancione, ha pensato bene di criticare la scelta del Governo.
Ma i criteri con cui il Governo ha classificato le Regioni in base al rischio (rosso, arancione e giallo) derivano dai dati trasmessi dalle stesse Regioni e quelli della Sicilia e del suo sistema sanitario sono estremamente preoccupanti.

Invece di attaccare il Governo per spostare l’attenzione dalle proprie responsabilità, Musumeci farebbe bene a spiegarci perché non ha speso i fondi stanziati dal Governo per aumentare il numero delle terapie intensive, per migliorare il tracciamento e potenziare i trasporti locali.
Troppo comodo non assumersi mai la responsabilità di prendere provvedimenti e poi dare la colpa al Governo. Sapete cosa ha fatto Musumeci in questi mesi per contenere i contagi nella sua regione? NIENTE!

Di una sola cosa siamo certi: è stato molto impegnato in queste ultime settimane per aumentare le pensioni ai consiglieri regionali siciliani.
Quello sì che era davvero importante. Vergogna!

Next Post

È morto Stefano D'Orazio, lo storico batterista dei Pooh aveva 72 anni. Loretta Goggi: "È stato il Covid". A marzo scrisse la canzone per Bergamo

Stefano D’Orazio, storico batterista dei Pooh, è morto. L’artista si è spento all’età di 72 anni, a Roma dopo una carriera nel mondo della musica, non solo come batterista, ma anche come paroliere e cantante. Lo conferma al Fattoquotidiano.it Riccardo Vitanza di Parole e dintorni, l’agenzia che ha curato per anni la comunicazione […]

Subscribe US Now

AlbanianArabicBasqueBelarusianBosnianBulgarianChinese (Simplified)CroatianCzechDanishEnglishEsperantoEstonianFilipinoFrenchGermanGreekItalianLuxembourgishRussianSerbianSlovenianSwedish