Mosca, sito nucleare Zaporizhzhia non è più dell’Ucraina

digrazia
Print Friendly, PDF & Email



(ANSA) – ROMA, 12 MAR – Gli occupanti russi hanno annunciato allo staff della centrale nucleare di Zaporizhzhia, la più grande d’Europa, che l’impianto non appartiene più all’Ucraina e che d’ora in poi dovrà operare sotto il controllo di Mosca e nel rispetto delle regole di Rosatom, la società statale russa dell’energia atomica. Lo riporta il Kyiv Independent citando il capo dell’Energoaton, la società nucleare ucraina. Mosca avrebbe già inviato nel sito 11 suoi ingegneri. (ANSA).



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Polonia, se Putin usasse armi chimiche interverrebbe Nato

March 13, 2022 (ANSA) – ROMA, 13 MAR – “Se mi state chiedendo se Putin possa usare armi chimiche, penso che Putin possa usare qualunque cosa in questo momento, specialmente quando si trova in una situazione difficile”. Lo ha detto il presidente polacco Andrzej Duda in un’intervista alla Bbc. Interpellato […]

Subscribe US Now

AlbanianArabicBasqueBelarusianBosnianBulgarianChinese (Simplified)CroatianCzechDanishEnglishEsperantoEstonianFilipinoFrenchGermanGreekItalianLuxembourgishRussianSerbianSlovenianSwedish