L’incredibile storia del logo della Nike che pochi conoscono

Print Friendly, PDF & Email
L’incredibile storia del logo della Nike che pochi conoscono

Il celebre logo della Nike è stato inventato da una studentessa di design e venduto per appena 35 dollari. In seguito però la sua idea è stata ricompensata

Chiunque conosce il logo della Nike. Eppure la storia di uno dei marchi più famosi del mondo è nota soltanto a pochi. Il celebre swoosh (o ala, che dir si voglia) fu ideato nel 1971 da una studentessa di design dell’università di Portland, Carolyn Davidson. Fu proprio all’università che Carolyn incontrò Phil Knight, uno dei fondatori della futura multinazionale. All’epoca Knight stava gettando le basi della propria fortuna, creando un brand per vendere scarpe sportive. Carolyn si offrì di aiutarlo, per la cifra modesta di 2 dollari all’ora. E in 17 ore e mezza disegnò il logo che oggi tutti conosciamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Danni da vaccino Covid: a chi spetta l’indennizzo

Cosa fare se dopo avere ricevuto il siero si accusa una patologia riconducibile all’iniezione. In che cosa consiste il riconoscimento economico. Chi riporta un danno da vaccino, che si tratti di un siero anti-Covid, contro l’influenza o di qualsiasi altro tipo, ha diritto ad un riconoscimento economico sotto forma di indennizzo […]
AlbanianArabicChinese (Simplified)DutchEnglishEsperantoFrenchGermanItalianJapaneseMaoriPortugueseRomanianRussianSpanishSwedishUkrainian