Israele: ore decisive per evitare crisi e rinvio alle urne

Print Friendly, PDF & Email

ANSA.itDecember 20, 2020

(ANSA) – TEL AVIV, 20 DIC – Meno di due giorni decisivi in Israele per evitare le quarte elezioni in circa 2 anni. Martedì 23 dicembre scade infatti il termine previsto dalla legge per approvare la finanziaria, pena lo scioglimento della Knesset e il ritorno alle urne, probabilmente il 16 marzo. Ma la situazione delle trattative tra il Likud di Benyamin Netanyahu e Blu Bianco di Benny Gantz non sembra delle migliori, anche se dal partito del secondo indicano “in 50% sì e 50% no” le possibilità di un accordo.

Lo scoglio, noto, è quello della finanziaria che Netanyahu vuole sia approvata per il solo 2020 mentre Gantz chiede – come prevede l’accordo del maggio scorso che portò alla formazione del governo di unità nazionale – il varo anche per quella del 2021.

Dietro la questione del bilancio statale ci sono vari temi. A cominciare dal dissidio sulle nomine di funzionari chiave come il Procuratore generale dello Stato e l’Avvocato del governo demandate al ministro della giustizia Avi Nissenkorn che è di Blu Bianco. Il Likud vorrebbe cambiare il ministro in vista di gennaio quando entrerà nel vivo il processo a Gerusalemme a Netanyahu per le sue incriminazioni. Inoltre il Likud chiede un cambio di periodo – previsto dall’accordo di maggio – in cui Gantz, tra sei mesi circa, prenderà il posto di Netanyahu nella premiership.

Una possibilità di superare la crisi – secondo i media – risiede nel differimento a gennaio della data del 23 dicembre per l’approvazione della finanziaria, dando così più spazio ai due partiti per trovare una intesa. Un passaggio che – modificando la legge – va tuttavia ratificato dalla Knesset.

(ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Covid: ministro Gb, restrizioni potrebbero durare per mesi

ANSA.itDecember 20, 2020 (ANSA) – ROMA, 20 DIC – Le nuove restrizioni entrate in vigore a mezzanotte nel Regno Unito contro il Covid-19, con Londra e parti dell’Inghilterra in lockdown con allarme di ‘livello 4’, potrebbero durare anche mesi, secondo il ministro della Sanità, Matt Hancock. Intervistato da Sky News, […]
AlbanianArabicChinese (Simplified)DutchEnglishEsperantoFrenchGermanItalianJapaneseMaoriPortugueseRomanianRussianSpanishSwedishUkrainian