Arriva anticiclone africano, da domani temperature in rialzo

digrazia
Print Friendly, PDF & Email

March 14, 2022

(ANSA) – ROMA, 14 MAR – Temperature in rialzo in tutta Italia, da domani, a causa dell’arrivo dell’anticiclone africano che dall’Algeria salirà prepotentemente verso il bacino del Mediterraneo investendo in pieno anche l’Italia. Lo indicano le previsioni de iLMeteo.it, precisando che l’area di alta pressione sarà richiamata da una depressione atlantica che sta per approfondire tra la Spagna ed il Marocco. Le conseguenze, si legge nella nota, non si faranno aspettare: le temperature saranno in graduale, ma costante aumento da domani con punte fino a 18°C in Pianura Padana (Milano e Bologna), ma anche fino a 22-23°C sulle valli del Trentino Alto Adige; 15-17°C si registreranno facilmente anche al Centrosud, come a Roma, Napoli, Bari, Palermo e fino a 20-21°C in Sardegna.

L’alta pressione sub-tropicale, rileva iLMeteo.it, non porterà soltanto un breve assaggio di primavera, ma i venti caldi provenienti direttamente dal deserto del Sahara trasporteranno anche grosse quantità di sabbia.

Nel dettaglio: Lunedì 14. Al nord; cielo spesso nuvoloso, piovaschi in Liguria, in serata peggiora in Piemonte. Al centro: qualche piovasco sull’alta Toscana, sole altrove. Al sud: tante nubi su Sicilia e Calabria.

Martedì 15. Al nord: neve sulle Alpi, piovaschi in Piemonte, poco sole altrove. Al centro: bel tempo. Al sud: più nubi in Sicilia.

Mercoledì 16. Al nord: piovaschi in Liguria, tante nubi altrove ma clima mite. Al centro: soleggiato e mite. Al sud: bel tempo, clima primaverile.

Da giovedì nuovo afflusso di aria fredda. (ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

La posizione di ogni nazione nei confronti dell’attacco della Russia all’Ucraina

Nel corso dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite del 2 marzo, diverse nazioni che non avevano ancora condannato l’invasione russa dell’Ucraina hanno votato a favore di una risoluzione che “deplorava” l’aggressione russa. Si sono associate alla condanna dell’iniziativa russa Serbia, Afghanistan, Nigeria, Egitto, Nepal, Thailandia, Cambogia, Arabia Saudita e Emirati Arabi Uniti. Cinque […]

Subscribe US Now

AlbanianArabicBasqueBelarusianBosnianBulgarianChinese (Simplified)CroatianCzechDanishEnglishEsperantoEstonianFilipinoFrenchGermanGreekItalianLuxembourgishRussianSerbianSlovenianSwedish