Il flop del Titolo V. Una riforma nata male e finita pure peggio. In 18 anni ha generato un contenzioso mastodontico. Ma ha dato il peggio di sé nel disastro innescato dal Covid

2015 Bologna Roma Image Banner 728 x 90

Mentre è in corso una vera e propria guerra tra Stato e Regioni sulle rispettive competenze in ordine alle misure restrittive per contrastare la pandemia di Covid-19, torna alla ribalta la discussa riforma costituzionale del Titolo V della Costituzione. Voluta dal Centrosinistra per arginare la spinta federalista della Lega e approvata con referendum nel 2001, con un sì schiacciante del 64 per cento, riconosce le autonomie locali quali enti esponenziali preesistenti alla formazione della Repubblica e stabilisce quali materie siano di competenza dello Stato, quali delle Regioni e soprattutto quali materie rientrino nella cosiddetta competenza concorrente, ovvero condivisa da entrambi.

https://www.lanotiziagiornale.it/il-flop-del-titolo-v-una-riforma-nata-male-e-finita-pure-peggio-in-18-anni-ha-generato-un-contenzioso-mastodontico/

2015 Istituzionali Image Banner 728 x 90