Scuola:Zaia,ero pronto a 50% in Dad, ora obbligato a 75%

LUIGI DIGRAZIA
Print Friendly, PDF & Email



 

(ANSA) – VENEZIA, 26 OTT – “Avevo pronta un’ordinanza in cui c’era scritto il 50% di didattica a distanza, ma oggi firmo un’ordinanza per la chiusura al 75%, non ho alternative, ma non ce l’ha nessuno dei miei colleghi”. Lo ha sottolineato il presidente del Veneto, Luca Zaia, annunciando il provvedimento regionale per la scuola in linea con il Dpcm. “Il Dpcm – ha aggiunto – dice che ci devono pensare le Regioni ma poi mette l’obbligo del 75%. Io lo trovo assurdo. La mia ordinanza non toccava le attività produttive, ma quelle scolastiche e la formazione professionale. Entrerà in vigore da dopodomani, non voglio mettere nei casini le scuole”, ha concluso. (ANSA).



Next Post

Neve sulle Dolomiti e al Brennero

ANSA.itOctober 27, 2020 (ANSA) – BOLZANO, 27 OTT – Nuovo anticipo d’inverno sulle montagna altoatesine in questo autunno. La scorsa notte la neve è caduta fino a 1.000-1.400 metri imbiancando non solo le Dolomiti, l’alta Pusteria, la val Gardena, la val Badia e la val Ridanna, ma anche il Brennero. […]

Subscribe US Now

AlbanianArabicBasqueBelarusianBosnianBulgarianChinese (Simplified)CroatianCzechDanishEnglishEsperantoEstonianFilipinoFrenchGermanGreekItalianLuxembourgishRussianSerbianSlovenianSwedish